Prot 6-1-1/2018 20-03-2018 – prot 1-2-1/2018 20-03-2018 O.N.U. – Rettifica del contenuto dell’atto comunicativo del protocollo dell’Atto Costitutivo del Tribunale Popolare e della Guardia Popolare




Salve e benvenuto essere umano.

Devi sapere che sono i tuoi DONI a dar vita questo Tribunale che si sovvenziona grazie alle sole DONAZIONI. Se credi in ciò che facciamo e desideri contribuire, ti indichiamo il link per poterlo fare. Il collegamento ti condurrà direttamente al nostro conto. Grazie!

Pagina per le DONAZIONI volontarie

Se potrai DARE una mano faremo ancora meglio. Grazie!





In riferimento al prot. 3-1-2/2016 del 4-11-2016

Correzione data

Prot 6-1-1 2018 Rettifica del contenuto dell atto comunicativo

Raccomandate prot 6-1-1 2018

O.N.U. Prot 1-2-1 2018 20-03-2018 O N U attribuzione del numero di Protocoll

Raccomandate prot 1-2-1 2018




Arrivederci essere umano.

Prima di lasciarti ti ricordo che sono i tuoi DONI a dar vita a questo Tribunale che si sovvenziona grazie alle sole DONAZIONI. Se credi in ciò che facciamo e desideri contribuire, ti indichiamo il link per poterlo fare. Il collegamento ti condurrà direttamente al nostro conto. Grazie!

Pagina per le DONAZIONI volontarie

Se potrai DARE una mano faremo ancora meglio. Grazie




DISPOSITIVO SANZIONATORIO Prot. n. 7-1-1/2018 21/03/2018 MAGISTRATI FORZE DELL’ORDINE INQUISITI.




Salve e benvenuto “individuo”.

Devi sapere che sono i tuoi DONI a dar vita questo Tribunale che si sovvenziona grazie alle sole DONAZIONI.

Se credi in ciò che facciamo, e desideri contribuire, sotto puoi scegliere tra due metodi principali. In alternativa segui vai in quest’altra pagina apposita alle Donazioni. (Pagina per le DONAZIONI volontarie)

Se riuscirai a DARE una mano donando, questo Tribunale avrà la possibilità di poter fare meglio. Grazie




Potendo potrai anche fare una donazione mensile in base alla tua Volontà e possibilità.


Opzioni di donazioni






Di seguito breve stralcio del materiale creato, ed in fine troverai copia dell’atto con tutti gli allegati (visibili o scaricabili), che lo compongono.

Una parte molto importante del documento, da valutare con estrema attenzione e intelligenza, sarebbe la parte del periodo di sequestro nella Clinica di Nuoro dove svariati Psichiatri verificano lo stato di salute dell’individuo carlo. Per capirne la forza con cui si voleva arrivare ad un certo risultato basti verificare l’etica incerta dell’ultima Psichiatra che nel periodo dei fatti era indagata per importanti reati. Fatto da non sottovalutare E che a nostro parere mette in totale disonore, ancora una volta, gli attori in causa (magistrati etc.) .

Totale di 21 pagine dell’atto + 366 pagine di allegati;

DISPOSIZIONE “AFFIDAVIT” DI PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE E AMMINISTRATIVO

DERIVANTE DALLA RESPONSABILITÀ INDIVIDUALE ILLIMITATA

Fa seguito ai protocolli N. 4-5-2/2017 e N. 4-5-3/2017 del 22/11/2017 “Rispettivamente allegati A e B”

QUESTO TRIBUNALE POPOLARE

D I S P O N E,

d’ufficio, il Dispositivo “Affidavit” di provvedimenti disciplinari, in calce indicati, nei confronti delle Persone, a vario titolo convolte e ricoprenti incarichi vari, di seguito meglio generalizzate:

  1. Andrea Jacopo GHIRONI (Pubblico Ministero presso il Tribunale di Nuoro);

  2. Emanuela PORCU (Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Nuoro);

  3. Giorgio BOCCIARELLI (Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Nuoro);

  4. Mauro PUSCEDDU (Giudice presso il Tribunale di Nuoro);

  5. Sebastiano NIOLU (Vice Questore presso la Questura di Nuoro);

  6. Costantino SITZIA (Sovrintendente della Questura di Nuoro);

  7. Gianluca VEGLIA (Assistente Capo della Questura di Nuoro);

  8. Francesco BERARDINI (Assistente della Questura di Nuoro);

  9. Andrea LERARIO (Agente Scelto della Questura di Nuoro);

  10. Marco VIDILI (Agente Scelto della Questura di Nuoro);

  11. Claudia CADONI (Agente della Questura di Nuoro);

  12. Fabio OTTOBRI (Agente della Questura di Nuoro);

  13. Luca MARCHETTI (Agente della Questura di Nuoro);

  14. Paolo CARTA (Agente della Questura di Nuoro);

  15. Daniele MARCI (Maresciallo Ordinario Comandante protempore della Stazione Carabinieri di Bitti (NU);

  16. Stefano GIGLIOLI (Maresciallo Capo Comandante protempore della Stazione Carabinieri di Lodè (NU);

  17. Renzo GASPA (Carabiniere in servizio presso la Stazione Carabinieri di Lodè (NU);

  18. più ulteriori vari ed eventuali, al momento ignoti, appartenenti alle “presunte” Forze dell’Ordine anche dell’Arma dei Carabinieri,

per violazione dei diritti inalienabili degli Esseri Umani/Persone Umane, sanciti dalla Legge Naturale e dagli Accordi Internazionali, riportati sulla Convenzione per la salvaguardia dei Diritti dell’Uomo e delle Libertà fondamentali, firmato a Roma dalla “Italy Republic of” il 04.11.1950 e violazione della Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche del 18.04.1961 ratificata dall’Italia il 25.06.1969, derivanti dall’azione di negato riconoscimento della personalità giuridica, persecuzione, abuso d’ufficio, aggressione armata, intimidazioni, minacce, costrizione delle libertà personali, ispezione sugli individui e propri effetti personali, interruzione di pubblico servizio, sequestro di persona, detenzione di persone umane con funzioni diplomatiche, induzione in schiavitù, tortura, sostituzione di persona, lesione della dignità personale, furto d’identità personale, trattamento dei dati personali senza il consenso degli aventi diritto, violazione della privacy, violazione di domicilio, perquisizioni personali e domiciliari anche in sedi diplomatiche, furto, falso ideologico in atti pubblici, associazione a delinquere, esercizio abusivo della professione medica, violazione dei diritti d’autore, azioni illegali, occorse tra gli anni 2015 e 2018 in varie località della Sardegna e della penisola italica.

Esaminate le dichiarazioni delle vittime, nonché denuncianti e contemporaneamente testimoni, sotto indicate, che riepilogano i fatti che hanno visto coinvolto il Segretario del Tribunale popolare…

QUESTO TRIBUNALE POPOLARE

COMUNICA e DISPONE

A TUTTE LE PARTI IN CAUSA e TUTTI GLI ATTORI

congiuntamente e/o disgiuntamente implicati nell’Affare

DISPONE L’ORDINE DI:

  1. PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE di declassazione e trasferimento oltre i confini geografici della Sardegna dei Magistrati Dott.ri: Emanuela PORCU; Andrea Jacopo GHIRONI; Giorgio BOCCIARELLI; Mauro PUSCEDDU “tutti in servizio presso la Procura della Repubblica e il Tribunale di Nuoro”, per azioni disonorevoli oltre che per procedure anticostituzionali, violazioni sulle norme del diritto internazionale ratificate dall’Italia, abuso d’ufficio, incompetenza, superficialità, esercizio abusivo della professione medica, ecc.;

  2. PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE di congedo anticipato per disonore e interdizione dai pubblici uffici nei riguardi del Maresciallo Stefano GIGLIOLI, “C.te protempore della Stazione Carabinieri di Lodè (NU)”; per i gravi comportamenti disonorevoli riferiti al proprio giuramento, in riferimento ai fatti ampiamente documentati in allegato alla presente;

  3. PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE di degradazione e trasferimento oltre i confini geografici della Sardegna dell’Ispettore dei Carabinieri Daniele MARCI e del Carabiniere Renzo GASPA, in quanto incompatibili col proprio giuramento e i propri doveri d’ufficio avendo dichiarato il falso attraverso atti documentali relativi al proprio incarico e avere operato illegittimamente;

  4. PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE di degradazione e trasferimento oltre i confini geografici della Sardegna nei riguardi del funzionario Sebastiano NIOLU “in servizio presso la Questura di Nuoro”, per aver eseguito e, a sua volta, impartito ordini illegittimi in totale contrasto con le normative che, per via del proprio incarico, ha il dovere di rispettare e applicare;

  5. PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE amministrativo nei riguardi di tutti egli Agenti e Graduati della Polizia di Stato e dei militari dell’Arma dei Carabinieri, componenti gli equipaggi intervenuti la sera del 13 Maggio 2017 di fronte l’Ospedale San Francesco di Nuoro (NU) “parzialmente elencati in intestazione”;

  6. RESTITUZIONE, ai legittimi proprietari, di tutti gli effetti personali, arbitrariamente sottratti nel corso di azioni di polizia e perquisizioni personali e domiciliari anticostituzionali, illegittime e disonorevoli;

  7. LETTERA UFFICIALE di scuse formali da parte dei vari responsabili dei Ministeri a capo degli uffici e relativi funzionari responsabili coinvolti nell’affare, indirizzata a tutte le parti in causa danneggiate dai comportamenti disonorevoli e illegittimi, oltre che illegali, attuati nei loro riguardi, con particola riguardo alle Famiglie Sanna e Gerano, rispettivamente di Ghilarza (OR) e Sassari (SS), i cui capi famiglia hanno servito con onore lo Stato, a differenza degli ex colleghi!

INFINE,

  1. DISPONE al Dott. Vincenzo AMATO l’annullamento di qualsiasi procedimento in corso a carico di tutti i componenti del Tribunale popolare e al provvedimento del giusto rimedio nei loro riguardi, comprensivo di risarcimento del generale danno subito, condizione indispensabile senza la quale il precedente punto “b” e seguenti rimarranno convalidati e conclusivi. Considerato lo Status giuridico degli interessati, eventuali pendenze di Esseri Umani/Persone Umane dovranno essere trasferite per competenza a questo Istituto popolare “Legge della Terra” o ad un Tribunale internazionale competente per giurisdizione.

AFFIDAVIT PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE e AMMINISTRATIVO DERIVANTE

Raccomandate AFFIDAVIT PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE e AMMINISTRAT

ALLEGATI AFFIDAVIT (vai a tutti gli allegati -visualizzali o scaricali)

A: Disposizione apertura indagini (Affidavit) nei confronti del personale preposto alla Procura della Repubblica di Nuoro e alle Forze dell’Ordine della medesima località

B: Disposizione apertura indagini (Affidavit) nei confronti del personale preposto alla Procura della Repubblica di Nuoro e alle Forze dell’Ordine della medesima località;

  1. Verbale di perquisizione redatto dal Mar. Stefano GIGLIOLI comandante protempore della Stazione CC di Lodè (NU);

  2. Fascicolo fotografico redatto dal Mar. Stefano GIGLIOLI;

  3. Verbale di Sommarie informazioni redatto dai Mar.lli dei CC Giovanni CIANCILLA comandante in s.v. del N.O.R.M. di Bitti e Stefano GIGLIOLI;

  4. Referto medico del carlo della discendenza carta contu redatto dal Medico chirurgo Giovanni SERRA;

  5. Verbale di Sommarie informazioni redatto dal Mar. Stefano GIGLIOLI;

  6. Verbale di Sommarie informazioni redatto dal Mar. Stefano GIGLIOLI;

  7. Verbale di Sommarie informazioni redatto dai Mar.lli dei CC Giovanni CIANCILLA comandante in s.v. del N.O.R.M. di Bitti e Stefano GIGLIOLI;

  8. Annotazione di Polizia Giudiziaria del Carabiniere Renzo GASPA della Stazione Carabinieri di Lodè (NU);

  9. Verbale di ricezione di querela redatta dal Maresciallo Silvia ORGANELLI;

  10. Verbale di ricezione di querela redatta dal Maresciallo Stefano GIGLIOLI;

  11. Comunicazione di Notizia di Reato redatta dal Mar. Stefano GIGLIOLI;

  12. Decreto di Convalida di Perquisizione e Sequestro redatta dal Procuratore della Repubblica di Nuoro Emanuela PORCU;

  13. Verbale di notifica di Atto giudiziario dal Carabiniere Renzo GASPA della Stazione Carabinieri di Lodè (NU);

  14. Trasmissione di Atti giudiziari alla Procura della Repubblica di Nuoro inviati dal Mar. Silvia ORGANELLI della Stazione Carabinieri di Lodè (NU);

  15. Trasmissione di Atti giudiziari alla Procura della Repubblica di Nuoro inviati dal Mar. Stefano GIGLIOLI della Stazione Carabinieri di Lodè (NU);

  16. Richiesta della Cartella clinica di CARTA Carlo al Presidio Ospedaliero San Francesco di Nuoro da parte del Mar. Stefano GIGLIOLI;

  17. Trascrizione dei dialoghi avvenuti il 02 Marzo 2017 tra i Carabinieri della Stazione di Lodè e il carlo carta contu;

  18. Notifica di Cortesia inviata dal carlo carta contu al Sostituto Procuratore Emanuela PORCU della Procura della Repubblica di Nuoro;

  19. Notifica di Cortesia inviata dal carlo carta contu al Maresciallo Stefano GIGLIOLI comandante protempore della Stazione Carabinieri di Lodè (NU);

  20. Ordinanza di trasmissione degli atti clinici del CARTA Carlo inviata all’A.S.L. n. 3 di Nuoro dal Sost. Proc. Emanuela PORCU della Procura della Repubblica di Nuoro;

  21. Trasmissione di atti giudiziari alla Procura della Repubblica di Nuoro da parte del Maresciallo Stefano GIGLIOLI;

  22. Trasmissione di atti giudiziari alla Procura della Repubblica di Nuoro da parte del Maresciallo Stefano GIGLIOLI;

  23. Richiesta di applicazione di misura di sicurezza nei confronti del CARTA Carlo da parte del Sostituto Procuratore della Repubblica di Nuoro Emanuela PORCU;

  24. Disposizione di misura cautelare sul CARTA Carlo emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari Mauro PUSCEDDU;

  25. Comunicazione al Ministero della Giustizia del Sostituto Procuratore del Tribunale di Nuoro sulla misura di sicurezza sanitaria nei riguardi del CARTA Carlo;

  26. Disposizioni del Ministero della Giustizia sulla misura di sicurezza del CARTA Carlo;

  27. Comunicazione del Dipartimento di Salute Mentale di Capoterra inerente la mancanza di posti letto per ricoveri;

  28. Richiesta di disposizioni in merito al ricovero del CARTA Carlo inviata al Ministero della Giustizia dal Sostituto Procuratore Emanuela PORCU;

  29. Trascrizione dei dialoghi avvenuti il 30 Aprile 2017 tra il Mar. Stefano GIGLIOLI e il carlo carta contu;

  30. Trascrizione dei dialoghi avvenuti il 30 Aprile 2017 tra il Mar. Stefano GIGLIOLI e il carlo carta contu;

  31. Trascrizione dei dialoghi avvenuti il 30 Aprile 2017 tra il Mar. Stefano GIGLIOLI e il carlo carta contu;

  32. Verbale di sottoposizione dell’applicazione della misura di sicurezza nei confronti del CARTA Carlo firmato dal Mar. Stefano GIGLIOLI;

  33. Verbale di notifica di interrogatorio di garanzia nei confronti del CARTA Carlo firmato dal Mar. Silvia ORGANELLI;

  34. Verbale di interrogatorio del CARTA Carlo da parte del Giudice Mauro PUSCEDDU;

  35. Trascrizione dei dialoghi avvenuti il 04 Maggio 2017 tra il Mar. Stefano GIGLIOLI e il carlo carta contu;

  36. Atto di Procedura Inquisitoria del Tribunale popolare nei confronti del Sostituto Procuratore giorgio BOCCIARELLI della Procura della Repubblica di Nuoro;

  37. Richiesta della misura cautelare emessa dal Sostituto Procuratore Giorgio BOCCIARELLI al Giudice per le Indagini Preliminari;

  38. Ordinanza di misura cautelare emessa dal Giudice Mauro PUSCEDDU nei confronti del CARTA Carlo;

  39. Verbale di notifica della misura cautelare redatto dal Mar. Stefano GIGLIOLI;

  40. Trascrizione dei dialoghi avvenuti il 30 Aprile 2017 tra il Mar. Stefano GIGLIOLI e il carlo carta contu;

  41. Verbale di arresto del CARTA Carlo redatto dal Mar. Stefano GIGLIOLI;

  42. Trasmissione di atti giudiziari al Tribunale di Nuoro inerenti la misura cautelare del CARTA Carlo redatti dal Mar. Stefano GIGLIOLI;

  43. Verbale di notifica della misura cautelare consegnata al personale medico dell’Ospedale San Francesco di Nuoro e riguardante il CARTA Carlo;

  44. Cartella clinica del reparto di Psichiatria dell’Ospedale San Francesco di Nuoro inerente il paziente CARTA Carlo;

  45. Trascrizione dei dialoghi avvenuti il 13 Maggio 2017 tra una delegazione del Tribunale popolare e il Maresciallo Daniele MARCI comandante protempore della Stazione Carabinieri di Bitti;

  46. Notifica del carlo carta contu al Tribunale e alla Direzione sanitaria dell’Ospedale San Francesco di Nuoro sulla condizione giuridica del carlo carta contu;

  47. Notifica di fissazione di interrogatorio del CARTA Carlo presso il reparto di Psichiatria dell’Ospedale San Francesco di Nuoro;

  48. Verbale di interrogatorio del CARTA Carlo presso l’Ospedale San Francesco di Nuoro;

  49. Decreto di Convalida di Perquisizione e Contestuale Informazioni sul Diritto di Difesa redatto al Sostituto Procuratore della Repubblica di Nuoro Andrea Jacopo GHIRONI nei confronti dei componenti della delegazione del Tribunale popolare;

  50. Richiesta di accesso e copia degli atti giudiziari inviata dal carlo carta contu alla Cancelleria del Tribunale di Nuoro;

  51. Trasmissione disposizioni al Tribunale di Nuoro e conferimento di mandato di nomina del legale di fiducia da parte del carlo carta contu;

  52. Verbale di consulenza tecnica medica redatto dal Sostituto Procuratore Giorgio BOCCIARELLI;

  53. Revoca della misura di sicurezza nei riguardi del CARTA Carlo da parte del Giudice Mauro PUSCEDDU;

  54. Lettera di dimissione del CARTA Carlo dall’Ospedale San Francesco di Nuoro stilata dal personale sanitario;

  55. Decreto di perquisizione domiciliare e personale ordinata dal Pubblico Ministero di Nuoro Andrea Jacopo Ghironi, nei riguardi dei soggetti giuridici SANNA Francesco, Sanna Filippo e GERANO Giancarlo;

  56. Rigetto da parte del Sostituto Procuratore Andrea Jacopo GHIRONI della Procura di Nuoro dell’istanza di dissequestro dei propri effetti personali formulata da francesco sanna spissu Procuratore protempore del Tribunale popolare;

  57. Apertura d’inchiesta da parte del Tribunale popolare nei confronti del Sostituto Procuratore Andrea Jacopo GHIRONI del Tribunale di Nuoro;

  58. Sentenza di condanna emessa dal Giudice Mauro PUSCEDDU del Tribunale di Nuoro nei riguardi di GERANO Giancarlo, SANNA Francesco e SANNA Giuseppina, rispettivamente Ambasciatore, Procuratore e Guardia del Tribunale popolare;

  59. Decreto di citazione a giudizio emessa dal Sostituto Procuratore Giorgio BOCCIARELLI nei confronti del CARTA Carlo;

  60. Richiesta di proroga del termine per le indagini preliminari nei riguardi dei componenti della delegazione del Tribunale popolare emesso dal Pubblico Ministero Andrea Jacopo GHIRONI del Tribunale di Nuoro;

  61. Verbale di Dichiarazioni Testimoniali Spontanee rilasciate da iolanda della discendenza contu sanna, madre del carlo;

  62. Supporto digitale DVD+R DL contenente i files audio di cui alle trascrizioni




Arrivederci “individuo”.

Prima di lasciarti ti ricordo che sono i tuoi DONI a dar vita a questo Tribunale che si sovvenziona grazie alle sole DONAZIONI. Se credi in ciò che facciamo e desideri contribuire, ci sono 2 modalità principali . Per le altre segui il collegamento di seguito, e Grazie! 🙂 Pagina per le DONAZIONI volontarie

Se riuscirai a DARE una mano donando, questo Tribunale avrà la possibilità di poter fare meglio. Grazie




Potendo potrai anche fare una donazione mensile in base alla tua Volontà e possibilità.


Opzioni di donazioni